DGMC – CRITERI DI MOBILITA’ INTERNA DEL PERSONALE

Il  10 maggio scorso  Confintesa F.P. ha  sottoscritto  il nuovo Accordo sui criteri di mobilità volontaria del personale dipendente del Dipartimento di Giustizia Minorile e di Comunità.

E’ prevista pertanto la possibilità di uno Scambio di Ufficio tra il personale appartenente alla stessa figura professionale e viene  riconosciuto, in caso di interpello a domanda,  un punteggio aggiuntivo per ogni anno di servizio prestato presso la sede di distacco, qualora la domanda di trasferimento sia proposta con riferimento a tale sede.

Viene anche regolamentata l’applicazione temporanea regionale e nazionale su base volontaria, nonché quella in ambito nazionale per esigenze dell’Amministrazione che potrà avvenire solo con criteri molto rigorosi (mancanza di figure professionali nella regione, motivate esigenze, previo interpello, periodi limitati, trattamento di missione).

Mettiamo a disposizione l’Accordo sottoscritto.

Il referente

Claudia Crudele

ACCORDO CRITERI MOBILITA’ INTERNA PERSONALE DGMC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *