TRIBUNALE DI BARI A RISCHIO CROLLO… STOP ATTIVITA’ GIUDIZIARIA E SGOMBERO IMMEDIATO

“Siamo particolarmente preoccupati per l’incolumità dei lavoratori!!! Sicurezza prima di tutto e se il Palazzo di via Nazariantz è a rischio crollo, si deve agire immediatamente e deve essere abbandonato al più presto”.

Questo è quanto affermato dal Segretario Generale Regionale di Confintesa FP, Maria Pia Erriquez, durante la riunione che si è tenuta ieri 22 maggio convocata dal Procuratore capo Volpe e Magistrati, Ordine degli Avvocati, Camera Penale, Sindacati, Rsu, avvocati e lavoratori tutti. Presente anche il Vice Segretario Provinciale di Confintesa FP Bari, Mariantonietta Casalaspro.

Il Segretario Generale Regionale, prendendo atto delle risultanze della relazione tecnica INAIL in termini di inagibilità del Palazzo, ha chiesto, anche per iscritto, che vengano prese immediatamente dall’Autorità competente tutte le misure volte a tutelare la salute e la sicurezza delle persone, anche in termini di sospensione momentanea di ogni attività lavorativa in corso.

Il Segretario Generale Claudia Ratti, nel condividere la posizione della Erriquez, sostiene che questa è una decisione che doveva essere presa da tempo. Peraltro, il 2018 è l’anno dedicato alla sicurezza sui posti di lavoro ed è impensabile che proprio gli uffici  Giudiziari, sempre solerti nel far rispettare le norme sulla sicurezza sul lavoro, abbiano procrastinato nel tempo questa importante disposizione che metteva a rischio l’incolumità dei dipendenti della giustizia.

Confintesa FP, se necessario, è pronta a mobilitarsi per sostenere i diritti dei lavoratori!!!

IL Segretario Generale Regionale

MARIA PIA ERRIQUEZ

Alleghiamo:

Prot 39_2018 -Lettera Confintesafp Palazzo di Giustizia di Via Nazariant Bari

Prot 40-2018 -Sospensione attività per emergenza rischio crollo Via Nazariant Bari

Comunicato Stampa Confintesa FP Bari – chiusura Tribunale

FLASH 21 TRIBUNALE DI BARI A RISCHIO CROLLO

Federica Greca

I commenti sono disabilitati.